NON VOGLIO DIRTI TROPPO – Flavius
Genre Rap

LYRIC
NON VOGLIO DIRTI TROPPO

Feat. Mobba, Sick Shera

Intro [Flavius
Saranno i frutti raccolti nel tempo
A rendere tutto concreto
Anche se il prezzo di questo talento
È l’abbandono al eterno silenzio
Chiedo perdono se merito questo
Ma è l’unico sfogo in cui mi confesso
Considerando da tutti diverso
Ma non voglio mischiarmi col resto

Strofa 1 [Flavius
Non voglio più cadere nell’ingaggio con il rischio di ripetere ogni sbaglio
Per ogni figlio bianco ho regalato ampio spazio su misura ad ogni taglio
Sono solo convinto non sono cambiato
Perché ho scavalcato il recinto col filo spinato seguendo il destino dettato da un cuore crepato dal pathos
Ho troppo da dire ma non voglio incenerire
Voglio levare le spine e camminare sulla linea di confine
Trovare poi la forza di reagire
E non finire di sterzare per due lire
Ora dammi una ragione per darti ragione
Se la tua ambizione è quella di seguire mode
C’è chi nel successo perde la sua direzione ma chi troppo pretende
Poi si perde nel dolore
Bridge [Flavius]

Chiedo perdono se merito questo
Ma è l’unico modo in cui mi confesso
Nel tempo qui si è reso complesso
Il talento che non ho chiesto

Rit [Mobba
Pensavo fosse un gioco [invece no
Non ho più la percezione del pericolo
Devo ricominciar da capo [imparerò
Mi tengo stretto tutto dentro il mio perimetro
Ma non voglio dirti troppo [e anche se lo sai
Ma non voglio dirti troppo [e anche se lo sai già ]

Strofa 2 [Sick Shera
Ci sono delle cose che non posso dire
Ma non posso stare zitto prima della fine
Tutti vogliono sentire le bugie
Belle come una rosa ma senza le spine
Non puoi tappare la bocca di un artista
Al posto della voce toglimi la vista
Io vado avanti come Rey Chards
Non mi fa tacere un fottuto moralista
Per la passione che ci ho messo
Non scenderò ad un compromesso
Neppure al costo del successo
Ne se mi togli tutto questo
Andiamo avanti strappo un altro foglio
Non ho scritto ciò che voglio
Cazzo mi frega di riempire il portafoglio
Se poi vivo nel imbroglio
Metto a nudo le mie debolezze come fossi un albero spoglio
E lo faccio con orgoglio perché giuro ne ho bisogno

Bridge [Flavius
Chiedo perdono se merito questo
Ma è l’unico modo in cui mi confesso
Nel tempo qui si è reso complesso
Il talento che non ho chiesto

Rit [Mobba
Pensavo fosse un gioco [invece no
Non ho più la percezione del pericolo
Devo ricominciar da capo [imparerò
Mi tengo stretto tutto dentro il mio perimetro
Ma non voglio dirti troppo [e anche se lo sai]

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *