Militanz (Live) – CCCP Fedeli Alla Linea
Genre Rock

LYRIC
Militanz (Live)

Tremendae Maiestatis
Qui salvando salvas gratis
Salva me Fons Pietatis
Oro supplix et acclinis
Cor contritum quasi cinis
Gere curam mei filiis

Lacrimosa dies illa
Qua resurget ex favilla
Iudicandus homo reo
Iudicandus homo reo

Dopo il lavoro il tempo libero
Il tempo passa
I passatempi
Mille non più mille ispira la suspance
Mille anni fa
Lo sgocciolio del millennio
Mille ancora mille
Mille ancora mille
Mille ancora mille

Per diecimila anni!!

Io dovrei bere un po' di questo amaro calice
Io dovrei berne molto fino a toccare il fondo
Luce spezzata azzurra
Mitra imbracciati neri
- I documenti svelti! -
Ho freddo qui alla nuca mi muovo rilassato
- Se vuole alzo le mani -
Tutto è sotto controllo riparto piano piano
Io dovrei bere un po' di questo amaro calice
Io dovrei berne molto fino a toccare il fondo
Tattica strategia abnegazione forza
Ho il vuoto nella testa mi muovo poco e male
Vacanze immaginarie nella nuova Cambogia
Frantumano l'assalto al cielo di Parigi
Huligan televisivi nella vecchia Colonia
Soffocano la presa di Palazzi d'Inverno
Fuori da tempo e storia via dall'eternità spiegata e rispiegata

Fuori da tempo e storia
Via dall'eternità
Dai cicli e dai progetti
Dai radiosi futuri dal sol dell'avvenire dalle gloriose armate
Dalle stelle dai simboli
Dall'albe umanitarie
Il passato è afflosciato
Il presente è un mercato
Fatevi sotto bambini occhio agli spacciatori occhio agli zuccherini

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *