Luca Carocci – L'insuccesso mi ha dato alla testa
Genre Pop

LYRIC
L'insuccesso mi ha dato alla testa

Testo di "L'insuccesso mi ha dato alla testa"

Strofa 1

L'insuccesso mi ha dato alla testa
E la festa di destra non mi sembra diversa
Dalla stessa minestra, dalla solita giostra
Dalla mostra che non mi interessa
Dalla vita che ci sembra avversa
Dalla vita che ci sembra avversa
Ma si sa che non bastano gli occhi
Che non è con un no che la bufera si arresta
Che le mani fanno più della testa
Che le mani sanno più della testa
E tu dormi, per non dire che basta

Ritornello

E se non sai ricordare
Se non sai valutare
Che cosa è bene o è male
E poi che tutto è soggettivo
Che siamo appesi a un filo
Che tutto è relativo
E che oramai sentirsi vivo
È sempre meno alternativo

Strofa 2

L'insuccesso mi ha dato alla testa
E quando cala la nebbia, ecco quello che resta
Questa vita è tempesta e c'è chi mi detesta
Vorrei fare la scelta più onesta
Lasciare che il vento mi tocchi la testa
Aspettare l'alba e poi fare festa

Ritornello

E se non sai ricordare
Se non sai valutare
Che cosa è bene o è male
E poi che tutto è soggettivo
Che siamo appesi a un filo
Che tutto è relativo
E che oramai sentirsi vivo
È sempre meno alternativo

Ritornello

E se non sai ricordare
Se non sai valutare
Che cosa è bene o è male
E poi che tutto è soggettivo
Che siamo appesi a un filo
Che tutto è relativo
E che oramai sentirsi vivo
È sempre meno alternativo

Outro

Mi gente, vengan a bailar
Muchachos
Música singular
Muévela, qué rico
Bonito y sabroso
Muchachita, cómo lo gozo
Ay, rumba
¿De dónde?
A gozar, ahí

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *